Zagor: le storie preferite da Gianni Sedioli

//
2 mins read

Tutti voi vi sarete accorti, nelle varie puntate di questa rubrica, che gli autori che sono riuscito finora a intervistare sono stati – anche a causa dei loro molteplici impegni – più “concisi” degli altri partecipanti. Non fa eccezione l’intervistato odierno, Gianni Sedioli, che disegna Zagor (spesso in coppia con Marco Verni) fin dal 2004. Gianni ha aderito con entusiasmo a questa iniziativa, votando “di pancia” proprio come mi raccomando a tutti gli zagoriani interpellati, ed ecco il risultato.

“Ciao Marco, mi scuso per l’enorme ritardo! È sempre difficile scrivere per me, visto che sono abituato a ragionare per immagini… ad ogni modo ecco la mia personale Top 5+5.”


Queste sono le 5 storie zagoriane preferite da Gianni.


Oceano (albi 95-99), di Nolitta & Ferri
La grande avventura! I nostri eroi alla ricerca di un tesoro in fondo al mare! Pirati, isole tropicali, i fondali marini… sceneggiatura e disegni al top! Da ragazzino l’ho letto e riletto fino a consumarne le pagine.

Vudu! (albi 92-95), di Nolitta & Bignotti
Ricordo l’inquietudine che mi arrivava dai disegni del grande Bignotti! Il rito vudu sulla spiaggia, la notte al cimitero, gli zombi… fantastico!

Acque misteriose (albi 110-112), di Nolitta & Donatelli
Il mostro della laguna nera nel mondo di Zagor! Donatelli era in grado di regalarci atmosfere mozzafiato: con il suo segno apparentemente semplice riusciva a raccontare come pochi altri.

La casa del terrore (albi 32-34), di Nolitta & Ferri
Un grande classico! La casa sulla scogliera, il mistero… atmosfere da film in bianco e nero! Grandissimo Nolitta e un Ferri eccezionale!

Indian Circus (albo 84), di Nolitta & Ferri
La prima storia a colori di cui ho memoria, un’avventura raccontata da Nolitta in maniera magistrale in un solo albo, con ritmo e tempo perfetti. Ricordo la partecipazione con la quale accompagnavo il nostro eroe a liberare Tonka e gli altri indiani dalle catene del “Collezionista”!


E queste, invece, sono le altre 5 storie che Gianni ha segnalato, sfruttando – ed è il primo a farlo, dopo il raddoppio della rubrica – l’opportunità di ampliare le sue scelte (come avevo spiegato in questo articolo).

Odissea americana (albi 87-89), di Nolitta & Ferri
Zagor contro il vampiro (albi 85-87), di Nolitta & Ferri
Il buono e il cattivo (albi 104-107), di Nolitta & Ferri
Kandrax il mago (albi 129-133), di Nolitta & Ferri
La marcia della disperazione (albi 112-116), di Nolitta & Ferri/Bignotti

Riepiloghiamo quindi la Top 5+5 di Gianni:
Oceano
Vudu!
Acque misteriose
La casa del terrore
Indian Circus
Odissea americana
Zagor contro il vampiro
Il buono e il cattivo
Kandrax il mago
La marcia della disperazione

Un vero e proprio festival della Golden Age zagoriana e dell’accoppiata Nolitta-Ferri che ha creato il personaggio, con pochissime eccezioni: l’ennesima conferma che le storie preferite dagli zagoriani si concentrano in quel periodo e su quegli autori.

Ed ecco la TREDICESIMA classifica parziale, in cui appunto le cinque storie più votate prendono il largo:
(ricordo che, a parità di punti, viene indicata per prima la storia più “vecchia”)

11 punti:
Zagor contro il vampiro ˄
Odissea americana ˄
10 punti:
La marcia della disperazione ˄
9 punti:
Oceano ˄
8 punti:
Kandrax il mago ˄
6 punti:
Zagor racconta…
La rabbia degli Osages
Zagor contro Supermike
Terrore dal sesto pianeta
5 punti:
Libertà o morte
Tigre!
Passaggio a Nord-Ovest
4 punti:
Ora Zero!
Il ritorno del vampiro
3 punti:
Incubi
2 punti:
L’avvoltoio
La casa del terrore ˄
Acque misteriose ˄
L’ultimo vikingo
L’abbazia del mistero
La palude dei forzati
Zagor. Le origini
1 punto:
altre 31 storie

LA CLASSIFICA COMPLETA

————————
ZAGOR TOP 5 – tutti gli articoli

Autore

Articolo precedente

TILT, la rubrica pazza pazza pazza

Prossimo Articolo

Eldorado di Tobias Tycho Schalken

Ultimi Articoli Blog

I Giorni che Scompaiono

La difficoltà di crescere del giovane Lubin. La nostra recensione della graphic novel di Timothé Le…